Mese: marzo 2012

Compensi ai manager pubblici. Ma qual è lo scandalo maggiore?

AcitrezzaIl ministro della Pubblica Amministrazione, Filippo Patroni Griffi, ha consegnato alle Commissioni riunite Affari Costituzionali e Lavoro della Camera i dati relativi alle retribuzioni superiori ai 294.000 euro dei manager pubblici. Al primo posto dell’elenco c’è il capo della Polizia, Antonio Manganelli, che ha guadagnato 621.253,75 euro.

“Manganelli, di origini irpine, uno degli investigatori di fiducia di Giovanni Falcone, poliziotto stimato anche all’estero e in particolare dalla Fbi, è stato pure questore di Palermo e Napoli” (La Repubblica, on-line).
La lista dei nomi è lunga e in molti preferiranno non scorrerla per evitare gravi turbamenti personali. Continua