Mese: maggio 2012

Nuova costituente per riallineare ai principi costituzionali democrazia e rappresentanza politica

SolitudineSi discute molto sulle affinità tra Grecia ed Italia, ma solo con riguardo all’attuale crisi economica: allo spread, al rischio di default e via discorrendo.
Normalmente viene tralasciata un’altra affinità tra noi e la Grecia, per me molto importante e che sta a monte degli attuali gravi problemi economici e finanziari; si tratta della crisi di rappresentanza politica; su questa, le ultime elezioni per il rinnovo del parlamento greco dovrebbero illuminarci.
Lo scollamento tra cittadini e partiti/politici, che viene definita: “disaffezione dei cittadini alla politica”, “voto di protesta” o – erroneamente e da parte di rappresentanti istituzionali – “antipolitica”, è identico a quello che investe la Grecia dove, nonostante il ricorso anticipato alle urne e la gravissima situazione economica in cui versa, non si è stati capaci di formare un Governo. Continua